WLTP – nuovi standard per i valori di consumo

Cos'è la WLTP e quali cambiamenti prevede? Qui di seguito ne spieghiamo gli aspetti principali.

Per cosa sta l'abbreviazione WLTP?
La nuova Worldwide Harmonised Light-Duty Vehicles Test Procedure (procedura di prova dei veicoli leggeri standardizzata a livello mondiale) o WLTP è una nuova procedura di rilevamento per la determinazione delle emissioni dei gas di scarico dei veicoli.

Da quando si applica la WLTP?
I nuovi standard WLTP vengono introdotti gradualmente nell'UE e in Svizzera da settembre 2017. Dal 1° settembre 2018, tutti i nuovi veicoli importati in Svizzera – compresi i modelli già presenti – dovranno essere testati secondo i valori WLTP.

Per quale motivo è stata introdotta la WLTP?
La WLTP tiene conto di un profilo di guida più vicino all'uso quotidiano rispetto al precedente New European Driving Cycle (NEDC). Infatti, quest'ultimo processo è simile a un test di laboratorio sintetico e serve principalmente a confrontare veicoli diversi senza rappresentarne realisticamente il consumo effettivo. Se i valori di consumo sono stati finora misurati in condizioni di laboratorio astratte, la nuova procedura fornisce valori di consumo e di emissione di CO2 più fedeli alla realtà.

Quali sono le differenze tra la WLTP e il ciclo NEDC, precedentemente in vigore?
Confronto
NEDC
WLTP
Durata
20 min.
30 min.
Distanza
11 km
23 km
Velocità max.
120 km/h
131 km/h
Velocità media
34 km/h
47 km/h
Fasi
Due fasi: traffico urbano ed extraurbano
Fino a quattro fasi: Low, Medium, High ed Extra-High
Temperatura iniziale
23 °C
14 °C
Quota di funzionamento a vuoto
25% di tempo inattivo
13% di tempo inattivo
Equipaggiamento speciale
L'equipaggiamento speciale non viene considerato
L'equipaggiamento speciale è considerato in modalità stand-by per quanto riguarda il peso, l'aerodinamica e il consumo energetico
Cosa significano gli acronimi RDE e PEMS?
RDE è l'abbreviazione di «Real Driving Emissions» e descrive la procedura di misurazione su strada. La WLTP prevede che le misurazioni vengano effettuate nel traffico stradale pubblico e non in condizioni standardizzate su un banco di prova. La misurazione RDE viene effettuata con dispositivi PEMS (Portable Emission Measurement System). La procedura RDE è considerata nella direttiva WLTP con la verifica dei veicoli di test.

Quali sfide prevede la conversione alla WLTP?
  • Il tempo necessario per l'omologazione (=approvazione del tipo) contemplato dalla WLTP rispetto al NEDC è aumentato notevolmente (fattore 2,5).
  • Il tempo e l'entità dei lavori necessari per la verifica del tipo di ciascuna variante di motore/trasmissione sono aumentati significativamente (+ 4-5 settimane rispetto al NEDC).
  • Nel Gruppo Volkswagen devono essere determinati nel più breve tempo possibile nuovi valori per più di 260 varianti di motore/trasmissione, in quanto i costruttori avevano solo 13 mesi di tempo dall'entrata in vigore della legge.
  • Poiché VW AG intende dimostrare al cliente il valore di CO2 individuale della sua configurazione, l'obiettivo è quello di determinare l'impatto di CO2 di tutti gli equipaggiamenti opzionali offerti per i suoi modelli (solo per la Golf ciò equivale a due milioni di combinazioni possibili).
  • Vanno inoltre presi in considerazione ulteriori requisiti di legge introdotti contestualmente alla WLTP, come ad esempio la procedura RDE in abbinamento all'installazione di filtri antiparticolato per motori a benzina.
  • Contrariamente al nome "Worldwide Harmonized", non è stato possibile definire una procedura di prova valida a livello mondiale. Questo significa che per Europa, Cina, Stati Uniti ecc. continuano a valere approvazioni del tipo diverse. Ciò impegna notevoli capacità in un'azienda attiva a livello mondiale con un'ampia gamma di prodotti.

Cosa cambia per i clienti da settembre 2018?
  • Dal 1° settembre 2018, tutti gli autoveicoli nuovi importati in Svizzera devono essere omologati secondo il ciclo WLTP, lo stesso vale per i veicoli commerciali leggeri (N1 classe II e III; N2).
  • Anche i veicoli precedentemente importati e sdoganati in Svizzera possono essere nuovamente omologati dopo il 1° settembre 2018.
  • La WLTP determinerà nuovi valori di consumo e di emissione.
  • Entro la fine del 2020, nel certificato di conformità (CoC) dei veicoli omologati saranno riportati sia il valore di CO2 secondo il ciclo NEDC che il valore in base alla WLTP. Tali valori NEDC sono calcolati secondo un metodo sviluppato dall'UE in base ai valori WLTP misurati. Si tratta di cosiddetti valori NEDC correlati.
  • Il NEDC continuerà a costituire la base per il monitoraggio dei valori soglia di CO2 per le flotte dei costruttori. Successivamente, i valori soglia per le flotte saranno ricalcolati in base alla WLTP.

I clienti possono ordinare veicoli prima o dopo il 1° settembre 2018, per i quali non è stata ancora ottenuta la certificazione WLTP e che saranno consegnati in un momento successivo? In questi casi, come vengono fornite informazioni su eventuali modifiche dei dati di consumo?
Se non sono disponibili valori WLTP, il cliente ordina il vecchio modello precedente sottostante al ciclo NEDC e viene informato tramite una finestra pop-up del fatto che potranno essere apportate delle modifiche a questo modello. Assieme all'ordine, i clienti ricevono una lettera informativa, che devono firmare, in cui è dichiarato che non sono ancora disponibili valori WLTP e che i dati sui consumi possono variare.

Gli ordini con accordo aggiuntivo vengono omologati con la più recente norma sulle emissioni dei gas di scarico secondo il ciclo di prova WLTP. Questo comprende anche la verifica secondo RDE. Poiché l'introduzione della WLTP coincide con il cambio di anno modello, oltre alla nuova omologazione possono verificarsi anche modifiche ai dati tecnici e ai dettagli d'equipaggiamento. L'indicazione è parte integrante della documentazione contrattuale.
Non appena i valori saranno disponibili, AMAG si rivolgerà attivamente ai clienti coinvolti per ottenere una conferma scritta della presa in consegna del veicolo.

In che modo vengono informati i clienti in merito ai ritardi di consegna?
In che modo viene comunicato ai clienti che il loro veicolo desiderato è ora nuovamente disponibile?
  • Informiamo i nostri clienti in merito allo stato del loro ordine.
  • Nel configuratore del rispettivo marchio vengono gradualmente inseriti tutti i veicoli omologati secondo la WLTP.
  • Non appena saranno disponibili le relative autorizzazioni da parte delle autorità, consegneremo i veicoli ai nostri clienti il più rapidamente possibile.